domenica 4 novembre 2012

UNA TORTA DI MELE DAVVERO SPECIALE!

La settimana scorsa ho postato su IG la foto di questa torta di mele sbriciolata.
Due care followers, Anto , (in arte Anto2691 ^__^ ) e Silvia di "Pic-nic in the garden" mi hanno richiesto la ricetta che  posto molto volentieri, con un pò di ritardo, ma il periodo delle mele è appena iniziato, vero? ^__-
E' la torta di mele preferita di mio marito.
Ogni autunno mi dimentico dell'esistenza di questa ricetta , finchè mio marito dopo l'ennesima  nuova  torta di mele, non sbottà con : " e quella torta di mele che piace tanto a me... quella con l'impasto bricioloso?....non me la prepari?!".
Ve la consiglia vivamente, è una torta molto buona, con un impasto sbriciolato e croccante che contrasta piacevolmente con un cuore morbido dato dalle   mele e dall'aggiunta , in fase di cottura,  di un composto di yogurt, panna fresca e zucchero di canna....una goduria insomma, anche se io preferisco sempre le classiche e più semplici torte di mele .
Ecco la ricetta:





TORTA DI MELE SBRICIOLATA
di Marina Braito dal sito Coquinaria

200 gr di farina
150 gr di zucchero
100 gr di burro
1 cucchiaiono di lievito in polvere

2 uova
200 gr di panna liquida (quella da montare)
1 vasetto di yogurt (io uso sempre quello al gusto di vaniglia)
100 gr di zucchero di canna

1 kg di mele


Preparare l'impasto con farina, zucchero, burro e lievito, ottenendo delle briciolone
Versare i 3/4 dell'impasto in una tortiera a cerniera (la ricetta consiglia un diametro 24 ma io uso il 26 senza problemi) e metterci sopra le mele sbucciate e tagliate a fettini sottili.
Versare sopra il rimanente  1/4 dell'impasto senza premere, tutto deve risultare molto irregolare.
Infornare a 180-200 gradi per 20 minuti
Nel frattempo mescoalre con una frusta tutti gli altri ingredienti (panna ,yogurt , uova e zucchero di canna ) , passati i 20 minuti di forno estrarre la torta dal forno e versare sopra questo composto.
Infornare per altri 40 minuti

* 180 °C se il forno è ventilato - 200 °C senza ventilazione)


******

Vi auguro un buon inizio di settimana cari amici

Erica




22 commenti:

  1. Una torta di mele diversa dal solito uhmmm...va' provata!!! Grazie della ricetta.Buona settimana Monica B.

    RispondiElimina
  2. Ecco, io ero tutta soddisfatta della mia torta di mele e pere very light che ho fatto ieri (e che nessuno mangia) e tu coma mi piazzi sotto gli occhi??? Il contrasto croccante/morbido mi attira un sacco...mi sa che farò uno strappo alla dieta ;)
    Un bacione e grazie per la ricetta
    paola

    RispondiElimina
  3. Buona!! ....davvero diversa dalle solite torte di mele!!
    Ciao! Roberta

    RispondiElimina
  4. buona buona .....prendo appunti. ciao da claudette

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. E noeeee non ne posso più di cucinare dolciiiii questa me la rubo direttamente dal monitor!!!
    Brava Erica....un bacione Lieta

    RispondiElimina
  7. Da come l'hai descritta, con quel "croccante-morbido, dev'essere una delizia; quindi ti ringrazio per avercela girata, anche perchè io amo molto le torte di mele!
    Nella foto si intravede una cucina country che mi sembra molto carina!
    Baci e buona settimana a te!
    Simo

    RispondiElimina
  8. Adoro la torta di meleeee....mhmhmhm
    dovrò provare,e poi ti dico!!
    Un bacione grande grande ^___^
    Gilda

    RispondiElimina
  9. idea super golosa, per non perdermi altre golosità mi sono pure iscritta tra i tuoi followers, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. chissà che buona! complimenti!

    RispondiElimina
  11. ...che dire, una magnifica torta(mi sembra di sentirne il profumo), una cucina calda e accogliente..posso passare da te?
    Bellalullo

    RispondiElimina
  12. Che descrizione da attentato alla dieta (se io ne seguissi una!)
    Ok, appuntamento al prox week end per testare la tua ricettina, ora vado a strafogarmi di tortini alle carote...che non sono poi così tristi come potrebbero sembrare.
    Grazie. Un bacione

    Silvia

    RispondiElimina
  13. buona la torta di mele (abito nella valle delle mele piu famose?!)di sicuro appena avrò tempo la farò ciaoe grazie della ricetta baci

    RispondiElimina
  14. Hai ragione, è una torta davvero speciale!!!

    RispondiElimina
  15. grazie questa è un alternativa alla torta di meleche spesso faccio, la tua ricetta è più bella, poi usi lo yogurt, insomma devo proprio scrivermela!
    Grazie Valeria

    RispondiElimina
  16. Ho l'acquolina, adesso me la pinno e per l'occasione mi creò una bella board per le ricette! Baci Eli

    RispondiElimina
  17. Questa torta deve essere davvero splendida!
    Quello yogurt mi ingolosisce e incuriosisce...
    proverò di sicuro!
    buona domenica!
    donata

    RispondiElimina
  18. Ciaooooooooooooooo Ericuzza, sei evaporata n'antra vortaaaaaaaaaaa????? Chissà che stai a combinà. Scherzo, passavo da ste parti eeeeee.... te lascio un bacetto!!!! Gio...Ajòòòòòòòòòò

    RispondiElimina
  19. golosa questa torta, e un po' diversa dal solito ... grazie, la proverò sicuramente !

    RispondiElimina
  20. Ahò, mo la torta è finita, o ne fai un altra o fai un altro post????????? Decidi?? ghghghghghgh...Bene, stavo vagando per i blog, a dir la verità mi son fermata in quello di Sarah di shabby chic interiors che è un pò inquieta per quelli anonimi come me e non mettono la faccetta. Giuro che mi voglio iscrivere ma al momento di inserire la foto mi dice che il formato è troppo grande...non sono espertuccia in queste cose, ma mi sto applicando. Tu che ne pensi, cambia molto che ci sia la foto di chi scrive? L'importante essere rispettosi anche se si trata di critiche no??? Ho provato anche a rispondere direttamente a lei ma devo ricopiare una parola che non si capisce un tubo e non posso inviare il messaggio. ..nnaggia a volte la fanno difficile eh!!?? Un bacio a presto Giò.. Sto ancora incasinata con i lavori, appena finito ti mando le foto.

    RispondiElimina
  21. Ciao cara Giò
    rispondo qui, perchè magari il mio punto di vista riguardo gli Anonimi (che brutto questo termine, non mi piace!!!) può interessare anche ad altri miei followers silenziosi.
    Non conosco la questione sollevata da Sarah, ma da parte mia, non mi interessa che chi scrive sul mio blog abbia o no un profilo, chi passa di qui è libero di leggere "silenziosamente" , di commentare, pure di criticare (le critiche aiutano a riflettere e a migliorarsi) ma , mi auguro sempre con educazione!
    Consigliareri di crearsi un profilo più per un discorso di tutela personale: nel tuo caso GIò, chiunque potrebbe commentare come Anonimo e firmarsi Giò dalla Sardegna.....e lasciare, nel peggiore delle ipotesi, messaggi sgradevoli a tuo nome in giro per i diversi blogs.
    Era una cosa che temevo quando anch'io ero un'Anonimo (eh sì lo ero anch'io un tempo!!!) ed per questo che qualche anno fà mi sono deciso a creare il mio profilo , da lì poi è partito tutto il discorso del blog.....dai magari capiterà anche a te! ^__-
    (la torta è finita, ne avrei un'altra da postare ma rischierei di annoiarvi ^__-....)
    un bacione
    ERica

    RispondiElimina
  22. Dico..ma scherzi vero?!?! eh?! eh?! Nun ce provà eh!? Molla subbbito (co tre b) la ricetta della torta..tzè..annoiarvi!!! Si Eri, ti dò ragione, per la verità non avevo pensato a questo, sono talmente gnoccolona (ingenua) che questo non mi aveva neanche sfiorato. Sai..ho provato a scaricare l'immagine della pecorella ( in fumetto) ma non me l'accetta....Sono proprio imbranata...ma non demordo..Buona giornata Ca(Eri l'ho scritto su) Bacione anche a te!! Molla la ricetta...L' anonima Giò. Ajooooooooooooooooooo..

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato un po' del tuo tempo ❤
Erica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...